SERATA, vista da Gaia Ranuzzi - Illustrarte di Gaia Ranuzzi

Vai ai contenuti

Mentre ci laviamo i denti, muti.
I tuoi occhi cadono sul pavimento
non osi alzarti,
osi solo il silenzio.

Ma io, il silenzio non lo sentivo, fissavo te
e fissavo ogni nostra rabbia
appesa sulle spalle
e la tua fissità gelata sul pavimento
ossessivo, un salasso di mattonelle.




© 2019 | acrilico, china e pastelli a olio | carta


ILLUSTRARTE by GAIA RANUZZI 2019 © | TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI
Torna ai contenuti